News: Congressi, convegni

Workshop "Deforestation made in Italy”

Auditorium dell'Orto Botanico dell’Università di Padova. Via Orto Botanico 15 - Padova

10.12.2019

Università degli Studi di Padova, Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Torino

Le responsabilità delle imprese e dei consumatori italiani nella deforestazione dei paesi tropicali

La scorsa estate, mentre grandi incendi devastavano le foreste della Siberia, dell’Amazzonia e dell’Africa centrale, la Commissione Europea ha adottato una comunicazione in cui delinea un nuovo quadro di azioni volte a proteggere e ripristinare le foreste del pianeta, che custodiscono l'80 % della biodiversità terrestre, contribuiscono al sostentamento di circa un quarto della popolazione mondiale e costituiscono una risorsa fondamentale nella lotta contro i cambiamenti climatici. Tra le azioni previste dalla Commissione risaltano quelle legate alla importazione di materie prime la cui produzione è collegata, direttamente e indirettamente, ai processi di deforestazione.
L’Italia è un tradizionale importatore di materie prime a rischio di deforestazione: non solo legname, ma anche carni, soia, olio di palma, caffe, cacao, cuoio, … Il workshop intende presentare i primi risultati delle indagini su tali flussi di importazione e le modalità per promuovere consumi deforestation free.

14.00 Saluti istituzionali

14.30 Deforestazione e degrado delle foreste: i dati e le responsabilità dell'Italia
M.Masiero (Dip.TESAF - Università di Padova) e G.Vacchiano (DiSAA - Università di Milano)

15.00 Presentazione del documentario "Deforestation made in Italy”
di F.De Augustinis

16.00 La metodologia delle footprint nella stima della deforestazione
M.Bagliani (Dip.Est – Università di Torino)

16.10 La deforestazione incorporata nei consumi: calcoli preliminari di deforestation footprint
G.Garofalo, M.G.Lahoz, M.Bagliani (Dip.Est – Università di Torino) e G.Vacchiano (DiSAA - Università di Milano)

16.30 Prodotti “zero-deforestation" e deforestazione incorporata: il caso del cuoio.
A.Mammadova e M.Masiero (Dip.TESAF - Università di Padova)

Sintesi delle domande e dei commenti (via Sli.do)

17.00 Tavola rotonda: Verso produzioni e consumi italiani zero deforestation.

Rispondono alle domande del pubblico e ne discutono: Davide Pettenella – moderatore (Dip.TESAF – UNIPD),  Lorenzo Ciccarese (Istituto Superiore per la Protezione Ambientale - ISPRA), Francesco Bicciato (Forum Finanza Sostenibile), Francesca Ronca (Unione Italiana Olio di Palma Sostenibile), Paolo Pastore (FairTrade Italia), Diego Florian (FSC).

Patrocini: AsVIS Veneto, Banca Etica, ETIFOR, Fondazione Lanza, Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale (SISEF), Forest Stewardhip Council.